M. O.: amb Israele, ancora non e' Intifada speriamo non diventi

(AGI) - Roma, 29 ott. - "Non e' ancora Intifada e spero che nonlo diventi": lo ha affermato l'ambasciatore israeliano a Roma,Naor Gilon, nel corso della conferenza "Fra guerra e pace: ilmodello di sviluppo d'Israele fra innovazione tecnologica enuove scoperte energetiche" nell'ambito del Festival dellaDiplomazia. "Abbiamo un conflitto politico con i palestinesi edobbiamo lasciarlo cosi', se diventera' un conflitto religiosoed etnico diventera' molto pericoloso", ha sostenuto ildiplomatico, puntando il dito contro "la cultura dell'odio" e"l'incitamento". "L'educazione all'odio e' profondamentenegativa, allontana la capacita' di arrivare alla pace.Dobbiamo creare un ambiente

(AGI) - Roma, 29 ott. - "Non e' ancora Intifada e spero che nonlo diventi": lo ha affermato l'ambasciatore israeliano a Roma,Naor Gilon, nel corso della conferenza "Fra guerra e pace: ilmodello di sviluppo d'Israele fra innovazione tecnologica enuove scoperte energetiche" nell'ambito del Festival dellaDiplomazia. "Abbiamo un conflitto politico con i palestinesi edobbiamo lasciarlo cosi', se diventera' un conflitto religiosoed etnico diventera' molto pericoloso", ha sostenuto ildiplomatico, puntando il dito contro "la cultura dell'odio" e"l'incitamento". "L'educazione all'odio e' profondamentenegativa, allontana la capacita' di arrivare alla pace.Dobbiamo creare un ambiente di coesistenza" con l'obiettivo diarrivare alla soluzione dei "due Stati". (AGI).