LUCA, CARA PROF, ASINO MA PRESENTO FESTIVAL

(AGI) - Sanremo, 15 feb. - "La prima cosa che ho pensato e'stata la mia professoressa di filosofia: ero un asino e iovolevo fare l'attore. Bene, volevo dire alla mia professoressadi filosofia 'sto presentando il Festival di Sanremo!'". E'cosi' che Luca Bizzarri ha esordito nel suo ruolo di componentedella 'squadra' capitanata da Gianni Morandi. Poi - secondacosa - ha voluto ringraziare il compagno di avventura da anninel mondo dello spettacolo e della televisione: PaoloKessisoglu, anche lui della stessa 'squadra' sanremese, e l'hachiamato in scena. A sua volta, Paolo ha parlato di

LUCA, CARA PROF, ASINO MA PRESENTO FESTIVAL

(AGI) - Sanremo, 15 feb. - "La prima cosa che ho pensato e'stata la mia professoressa di filosofia: ero un asino e iovolevo fare l'attore. Bene, volevo dire alla mia professoressadi filosofia 'sto presentando il Festival di Sanremo!'". E'cosi' che Luca Bizzarri ha esordito nel suo ruolo di componentedella 'squadra' capitanata da Gianni Morandi. Poi - secondacosa - ha voluto ringraziare il compagno di avventura da anninel mondo dello spettacolo e della televisione: PaoloKessisoglu, anche lui della stessa 'squadra' sanremese, e l'hachiamato in scena. A sua volta, Paolo ha parlato di "paura" perquesta partecipazione al Festival, "pero' sono contento diessere qui. Grazie a tutti". C'e' stato quindi un piccolo contrattempo, uno stopinatteso nella scaletta, mentre era previsto il 'lancio' delbrano proposto da Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario (checomunque hanno cantato di li' a poco dopo, ndr), con Morandi,Luca e Paolo in silenzio, bloccati sul palco dell'Ariston. Aquel punto Luca ha commentato "e' rimasto di m...", mentrePaolo ha detto "se il buongiorno si vede dal mattino...". (AGI)Vic