IL RE DEL SESSO GIAPPONESE ALL'AUDITORIUM

(AGI) - Roma, 30 ott. - In un festival cinematografico senzagrandi emozioni ne' clamore, protesta dei Centoautori a parte,e in attesa del prevedibile bagno di folla per l'arrivo diBruce Springsteen il primo novembre, desta curiosita' laproiezione di 'Yoyochu - Sex to Yoyogi Tadashi no Sekai' diMasato Ishioka, in programma stasera alle 20 al Teatro Studio,in concorso nella sezione Extra - Occhio sul mondo. 'Yoyochu'e' il nome d'arte del patriarca del cinema hard giapponese,Tadashi Yoyogi, un uomo molto controverso dalla vitadecisamente singolare. Prima di approdare al cinema e diventareil 're del

IL RE DEL SESSO GIAPPONESE ALL'AUDITORIUM

(AGI) - Roma, 30 ott. - In un festival cinematografico senzagrandi emozioni ne' clamore, protesta dei Centoautori a parte,e in attesa del prevedibile bagno di folla per l'arrivo diBruce Springsteen il primo novembre, desta curiosita' laproiezione di 'Yoyochu - Sex to Yoyogi Tadashi no Sekai' diMasato Ishioka, in programma stasera alle 20 al Teatro Studio,in concorso nella sezione Extra - Occhio sul mondo. 'Yoyochu'e' il nome d'arte del patriarca del cinema hard giapponese,Tadashi Yoyogi, un uomo molto controverso dalla vitadecisamente singolare. Prima di approdare al cinema e diventareil 're del sesso' giapponese e' stato uno yakuza (esponentedella mafia nipponica), pur continuando a fare come professioneil fioraio. E' considerato un idolo da alcuni mentre altri lovorrebbero morto. Nel mondo del cinema ha esplorato tutti igeneri prima di realizzare la sua vocazione, la ricerca deisegreti del sesso e la rappresentazione del piacere femminile.Senza tralasciare alcuna tecnica di messinscena, costruzioneespressiva o stratagemma psichico. Questo documentario diMasato Ishioka, allievo di 'Yoyochu' e autore nel 2000 di'Scoutman', premiato alla Mostra del cinema di Venezia, mostrail 're del sesso' ripreso anche nello sfondo domestico efamiliare della sua esistenza ed esplora l'approccio originaleal sesso e alla fotografa in modo unico, spassionato erivelatore per creare un genere che mai come in questo casodiventa qualcosa di diverso da cio' che banalmente vienedefinita pornografia. L'autore, Masato Ishioka, nato inGiappone nel 1960, dopo essersi laureato in Economia e Scienzepolitiche all'Universita' di Meiji ha svolto un tirocinio conTadashi Yoyogi prima di fondare la propria casa di produzione.Il suo primo lungometraggio, 'Scoutman' (2000), e' statopremiato alla Mostra del cinema di Venezia. Nel 2001 haricevuto il premio Regista Emergente dall?Associazione RegistiGiapponesi. Nel 2005 ha sceneggiato e diretto, incollaborazione con Naoto Kumazawa il film 'Tokio Noir', storiadi una giovane donna che durante il giorno studia e lavora inun ufficio, mentre la notte svolge attivita' nell'industria delsesso. 'Yoyochu - Sex to Yoyogi Tadashi no Sekai' e' un filmdella durata di 115 minuti, prodotto e distribuito dallagiapponese Gold View.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it