Domenica Ellen Page e Sorrentino protagonisti della Festa di Roma

(AGI) - Roma, 17 ott. - Domani la terza giornata della FestadelCinema di Roma ospitera', alle 19.30 in Sala Sinopoli, laproiezione di 'Freeheld', l'emozionante film in SelezioneUfficiale diretto da Peter Sollett, interpretato dall'attricepremio Oscar Julienne Moore. Al suo fianco Ellen Page, attesaospite della decima edizione, che nel film veste i panni di unagiovane e attraente meccanica innamorata di Laurel, poliziottache scoprira' di avere ancora poco tempo da vivere. Insieme, indifesa del loro amore, saranno protagoniste di una lotta controla rigidita' delle istituzioni pubbliche affinche' il dirittodi uguaglianza venga garantito anche

(AGI) - Roma, 17 ott. - Domani la terza giornata della FestadelCinema di Roma ospitera', alle 19.30 in Sala Sinopoli, laproiezione di 'Freeheld', l'emozionante film in SelezioneUfficiale diretto da Peter Sollett, interpretato dall'attricepremio Oscar Julienne Moore. Al suo fianco Ellen Page, attesaospite della decima edizione, che nel film veste i panni di unagiovane e attraente meccanica innamorata di Laurel, poliziottache scoprira' di avere ancora poco tempo da vivere. Insieme, indifesa del loro amore, saranno protagoniste di una lotta controla rigidita' delle istituzioni pubbliche affinche' il dirittodi uguaglianza venga garantito anche alle coppie omosessuali.Nell'ambito del programma degli Incontri Ravvicinati, il premioOscar Paolo Sorrentino incontra il pubblico della Festa delCinema alle ore 17.30 presso la Sala Sinopoli: il cineastanapoletano - che ha conquistato pubblico e critica con Leconseguenze dell'amore, ha stregato Cannes con 'Il divo' eHollywood con 'This Must Be the Place', per poi trionfareall'Academy con 'La grande bellezza' - mostrera' aglispettatori le sequenze dei film che hanno segnato la suacarriera e presentera' in prima mondiale un inedito di quindiciminuti, 'La fortuna', episodio da lui diretto nel filmcollettivo 'Rio, Eu te amo'. In omaggio al regista sonoprevisti altri due grandi eventi: il giorno 24 ottobre, comefilm conclusivo della Festa, sara' proiettata una versionedirector's cut de 'La grande bellezza', con quaranta minuti discene inedite e, nella stessa giornata, sara' la volta deldocumentario 'Cercando la grande bellezza' di Gianluca Jodice,film che ricostruisce il modo di pensare e fare cinema diSorrentino. Numerosi i film della Selezione Ufficiale inprogramma nella giornata di domenica 18. Nella Sala Sinopoli,alle ore 22, sara' possibile assistere alla proiezione di'Office 3D' diretto da Johnnie To, regista di culto acclamatoin tutto il mondo, autore di oltre ottanta film, molti deiquali straordinari successi di critica e di pubblico,selezionati nei maggiori festival internazionali. Johnnie Totorna a dirigere una storia ambientata nella sua Cina, unoscintillante musical che si divide tra intrighi e potere, amorie odi determinati da spietate strategie di dominio e controllo.Alle ore 20, in Sala Petrassi, sara' la volta di 'Au plus presdu soleil', la pellicola diretta dal francese Yves Angelo,vincitore di tre Ce'sar per la migliore fotografia di 'Nocturneindien', 'Tous les matins du monde' e 'Germinal'. Il filmracconta la storia di Juliette, accusata di aver sfruttato eindotto al suicidio il suo amante, e di Sophie, giudiceistruttore che interrogandola scopre che l'imputata e' la madrebiologica del figlio da lei adottato. In viaggio a bordo di unanave da crociera, le due donne saranno protagoniste diimprevedibili e inquietanti situazioni. 'Mistress America',alle 22.30 in Sala Petrassi, e' la vivace commedia di NoahBaumbach, tra i piu' apprezzati registi del panoramaindipendente americano, nominato agli Oscar per lasceneggiatura de 'Il calamaro e la balena', co-sceneggiatore de'Le avventure acquatiche di Steve Zissou' e 'Fantastic Mr.Fox'con Wes Anderson. Nel cast, Greta Gerwig ('Amici, amanti e...','Eden') e Lola Kirke ('Gone Girl'), sorelle dalla oppostapersonalita' che ritrovano un'inaspettata sintonia quandoBrooke, frequentatrice dell'ambiente mondano di Manhattan,portera' Tracy a uscire dall'isolamento della sua vitauniversitaria, trascinandola in folli avventure. In TeatroStudio Gianni Borgna, alle ore 17, si terra' la proiezione delfilm 'These Daughters of Mine' di Kinga Debska. Lasceneggiatrice e regista di lungometraggi e documentaripresentati e premiati in diversi festival internazionali, portasullo schermo una storia sulla forza dei legami familiari inuna situazione di pericolo imminente. Alle ore 21.30, sempre inTeatro Studio Gianni Borgna, sara' la volta di 'DistanciasCortas' di Alejandro Guzman Alvarez: il protagonista e' un uomoaffetto da obesita' cronica che vive rinchiuso nel suoappartamento sino a quando non nasce in lui il desiderio diacquistare una fotocamera: lungo la strada per raggiungere ilnegozio incontrera' un solitario teenager con cui stringera' uninaspettato legame di amicizia, di quelli che cambiano davverola vita. Dopo i primi tre episodi gia' proiettati, alle ore 14lo Studio 3 ospitera' gli episodi 4, 5 e 6 di Fauda, la serietv cult di 'Assaf Bernstein' che racconta la storia delconflitto israelo-palestinese da due differenti punti di vista.Alle ore 15, presso il Teatro Studio Gianni Borgna, il pubblicopotra' assistere alla masterclass con Kelsey Mann: ilfilmmaker, ai Pixar Animation Studios dal 2009, ha collaboratoal film premio Oscar 'Toy Story 3', diretto il cortometraggio'Party Central', e ricoperto il ruolo di story supervisor di'Monsters University'. Nel corso dell'incontro, la Festapresentera' in anteprima un footage del nuovo film DisneyPixar, 'Il viaggio di Arlo', diretto da Peter Sohn('Parzialmente Nuvoloso') e prodotto da Denise Ream ('Cars 2'),con Kelsey Mann come Story Supervisor. Il film sara' nelle saledal 25 novembre, distribuito da The Walt Disney Company Italia.Prima della masterclass, la Cavea dell'Auditorium ospitera' uncolorato e preistorico carpet ispirato alle ambientazioni de'Il viaggio di Arlo'. Nell'ambito della retrospettiva "Viaggionel mondo Pixar", sara' inoltre proiettato alle ore 17 pressola Mazda Cinema Hall, 'Toy Story 3' di Lee Unkrick, precedutodal corto 'Day and Night' di Teddy Newton. Alle ore 18 la SalaPetrassi ospitera' la proiezione di 'Ridendo e scherzando' diPaola e Silvia Scola, che raccontano il padre Ettore - regista,sceneggiatore, disegnatore, umorista, intellettuale, militante- cercando di usare la chiave del suo cinema: parlare di coseserie facendo ridere. Un ritratto biografico, artistico e umanodel grande cineasta realizzato attraverso materiale direpertorio, clip dei suoi film, vecchi super 8, backstage,fotografie rubate dagli album di famiglia, disegni, vignette eun'intervista condotta da Pierfrancesco Diliberto in arte Pif.L'omaggio a Ettore Scola si completera' giovedi' 22 ottobre conla proiezione di uno dei film piu' amati del cineasta, 'Laterrazza', restaurato a cura di CSC - Cineteca Nazionale incollaborazione con Dean Film. .