Sicilia: Regione, aperta vertenza su ritardi

(AGI) - Palermo, 24 giu. - "Ho gia' aperto una vertenza conExpo per i gravissimi ritardi con i quali ci sono stati dati ilocali: la consegna era prevista per il 31 dicembre 2014, ma e'avvenuta il 30 aprile 2015. La faccenda e' sotto controllo, e'ovvio che mi devo muovere con delicatezza, ma il mio compito e'far fare bella figura alla Sicilia". Lo ha detto l'assessoreall'Agricoltura della Regione siciliana Nino Caleca, avvocatopenalista, rispondendo ad un'interpellanza all'Ars. Caleca haprecisato: "Tutti gli intrioti e tutte le spese in ogni casosono gia' in parte e

(AGI) - Palermo, 24 giu. - "Ho gia' aperto una vertenza conExpo per i gravissimi ritardi con i quali ci sono stati dati ilocali: la consegna era prevista per il 31 dicembre 2014, ma e'avvenuta il 30 aprile 2015. La faccenda e' sotto controllo, e'ovvio che mi devo muovere con delicatezza, ma il mio compito e'far fare bella figura alla Sicilia". Lo ha detto l'assessoreall'Agricoltura della Regione siciliana Nino Caleca, avvocatopenalista, rispondendo ad un'interpellanza all'Ars. Caleca haprecisato: "Tutti gli intrioti e tutte le spese in ogni casosono gia' in parte e saranno rese pubbliche sul sito delCluster biomediterraneo. La nostra politica e' e vuole esserepienamente trasparente". E infine: "Non ci sara' un euro chenon sara' reso pubblico. Quanto pagheremo a Manpower e sepagheremo, sara' reso pubblico a quest'Assemblea regionale. Lavoce richiesta da Manpower pero' mi pare veramente eccessiva equindi mi impegno a ridiscuterla". (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it