Polizia: secondo incontro regionale Scip-Criminalpol

(AGI) - Milano, 12 giu. - Nello scenario mondiale di Expo 2015ha trovato ospitalita' il secondo incontro regionaleScip-Criminalpol. I lavori sono stati aperti dal questore diMilano, Luigi Savina, impegnato oramai da mesi con scenari dicoordinamento e di scambi informativi internazionali proprioper pianificare ogni dettaglio dei servizi di Ordine eSicurezza per tutta la durata della kermesse internazionale."Le forze di polizia non smettono mai di cercare chi deveessere cercato. Pasquale Scotti camorrista latitante da oltre30 anni, e arrestato in Brasile qualche giorno fa, ne e' statoun caso eclatante. E' stato un grande

(AGI) - Milano, 12 giu. - Nello scenario mondiale di Expo 2015ha trovato ospitalita' il secondo incontro regionaleScip-Criminalpol. I lavori sono stati aperti dal questore diMilano, Luigi Savina, impegnato oramai da mesi con scenari dicoordinamento e di scambi informativi internazionali proprioper pianificare ogni dettaglio dei servizi di Ordine eSicurezza per tutta la durata della kermesse internazionale."Le forze di polizia non smettono mai di cercare chi deveessere cercato. Pasquale Scotti camorrista latitante da oltre30 anni, e arrestato in Brasile qualche giorno fa, ne e' statoun caso eclatante. E' stato un grande esempio di cooperazioneinternazionale e di coordinamento interno, ecco noi volevamopartire da qui, ed e' proprio questo lo scopo di questiincontri regionali. La globalizzazione del crimine prevedeconoscenze e tutti noi operatori, cosi' come la A.G., deveconoscere bene le procedure", ha detto il vicecapo dellaPolizia, prefetto Fulvio della Rocca, rivolgendosi ai questorie ai comandanti provinciali delle 5 forze di Polizia dellaLombardia. Nella sede dell'Expo e' stata strutturata una SalaOperativa Internazionale - SOI, attiva 24 ore dove lavoranoanche ufficiali di collegamento esteri, e che funge da punto dicontatto con i 190 paesi che aderiscono alla organizzazioneInterpol. (AGI).