National day Turchia, ministro "pronti a collaborare"

(AGI) - Rho (Milano), 14 set. - Un messaggio di apertura esolidarieta', per un consumo consapevole che possa sconfiggerela fame nel mondo. Il ministro dell'Economia della Turchia,Nihat Zeybekci, ha presieduto questa mattina la cerimonia diapertura del National Day del proprio paese: "La Turchia - hadetto - attribuisce grande importanza alla partecipazione aExpo - con un padiglione aperto anche strutturalmente a tuttele civilita'. Nessun paese al mondo puo' pensare solamente anutrire il proprio popolo ignorando gli altri; se, invece, neiPaesi dove non si soffre la fame si imparasse a risparmiare,potemmo nutrire

(AGI) - Rho (Milano), 14 set. - Un messaggio di apertura esolidarieta', per un consumo consapevole che possa sconfiggerela fame nel mondo. Il ministro dell'Economia della Turchia,Nihat Zeybekci, ha presieduto questa mattina la cerimonia diapertura del National Day del proprio paese: "La Turchia - hadetto - attribuisce grande importanza alla partecipazione aExpo - con un padiglione aperto anche strutturalmente a tuttele civilita'. Nessun paese al mondo puo' pensare solamente anutrire il proprio popolo ignorando gli altri; se, invece, neiPaesi dove non si soffre la fame si imparasse a risparmiare,potemmo nutrire tutti e nessun bambino morirebbe per mancanzadi cibo". Zeybekci ha quindi sottolineato la forte volonta' ela determinazione della Turchia a cooperare con tutti i Paesiper rendere il mondo un luogo piu' vivibile e sostenibile, incui il cibo e la nutrizione non rappresentino piu' un problemaper nessuno". Dopo la cerimonia dell'alzabandiera, ledelegazioni turche e italiane visiteranno il padiglione turco eil padiglione Italia; a seguito del pranzo ufficiale, ilministro Zeybekci insieme ai suoi omologhi italiani haprendera' parte al Business Forum Turchia Italia. Diversi imomenti di coinvolgimento dei visitatori di Expo con workshop,degustazioni e spettacoli lungo il decumano. Nel pomeriggio,anche una partita tre contro tre di calcio con i campioni diItalia e Turchia, con Roberto Mancini e Okan Buruk cometestimonial. (AGI).