Messaggio di Obama all'Expo, "tutti hanno diritto a cibo sano"

(AGI) - Milano, 4 lug. - Tutti hanno diritto ad avere accesso a"cibo sano". E' il messaggio che Barack Obama ha inviato a ExpoMilano 2015 in un video proiettato in occasione della cerimoniaper celebrare l'Independence day. "Ciao, e congratulazioni aExpo Milano per il tema che ponete e per come lo affrontate",ha aggiunto il presidente degli Stati Uniti, con riferimento altema 'Nutrire il pianeta, energia per la vita'. Obama hainviato a Expo la moglie Michelle, il mese scorso, che hasfruttato l'occasione per promuove la sua campagna control'obesita' infantile 'Let's Move' (Muoviamoci), a

(AGI) - Milano, 4 lug. - Tutti hanno diritto ad avere accesso a"cibo sano". E' il messaggio che Barack Obama ha inviato a ExpoMilano 2015 in un video proiettato in occasione della cerimoniaper celebrare l'Independence day. "Ciao, e congratulazioni aExpo Milano per il tema che ponete e per come lo affrontate",ha aggiunto il presidente degli Stati Uniti, con riferimento altema 'Nutrire il pianeta, energia per la vita'. Obama hainviato a Expo la moglie Michelle, il mese scorso, che hasfruttato l'occasione per promuove la sua campagna control'obesita' infantile 'Let's Move' (Muoviamoci), a favore di unacorretta alimentazione. "Entro il 2050 la popolazione mondiale superera' i 9miliardi di persone. Tutti noi, tutti i nove miliardi. Ognunodi noi ha diritto di mettere in tavola cibo buono, sicuro esano - ha detto Obama -. Mano a mano che la popolazione cresce,dobbiamo lavorare insieme per creare un sistema alimentaresostenibile e per migliorare e la salute delle persone di tuttoil mondo". "Questa e' una delle sfide piu' importanti delnostro tempo - ha continuato il capo della Casa Bianca -. Ed e'per questo che negli Stati Uniti abbiamo deciso di rendereprioritario l'incremento della sicurezza alimentaredappertutto. Cio' vuol dire migliorare l'agricoltura,promuovere abitudini alimentari sane e combattere i cambiamenticlimatici. Solo cosi' le comunita' di tutto il mondo potrannosollevarsi dalla poverta'. Benvenuti nel futuro che ci stiamoimpegnando a creare. Unitevi a noi per costruire un mondo incui noi tutti - tutti i 9 miliardi - avremo la possibilita' diprosperare". Nel video insieme compare anche la first lady. "Dobbiamofare scelte consapevoli per creare, tutti insieme, un mondopiu' sano", afferma Michelle. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it