Il "Ridolfi" ambasciatore del territorio per Legambiente

(AGI) - Scerni (Chieti), 25 set. - Mercoledi' 30 settembre il"Ridolfi" di Scerni (Chieti) sara' presente al primo incontronazionale degli Ambasciatori del Territorio presso ilpadiglione della Biodiversita' a Expo Milano. Per Ambasciatoridel Territorio si intendono realta' agricole che operano nelrispetto del patrimonio ambientale, culturale e sociale deiterritori, offrendo cosi' opportunita' di sviluppo sostenibilealla comunita' locale grazie a cibi sani, tutela delle risorsenaturali e della varieta' genetica, bellezza dei paesaggi esapori e saperi esclusivi. L'Istituto Agrario di Scerni, con lasua cantina didattica sperimentale, frutto di un percorsovirtuoso avviato dal 1985

(AGI) - Scerni (Chieti), 25 set. - Mercoledi' 30 settembre il"Ridolfi" di Scerni (Chieti) sara' presente al primo incontronazionale degli Ambasciatori del Territorio presso ilpadiglione della Biodiversita' a Expo Milano. Per Ambasciatoridel Territorio si intendono realta' agricole che operano nelrispetto del patrimonio ambientale, culturale e sociale deiterritori, offrendo cosi' opportunita' di sviluppo sostenibilealla comunita' locale grazie a cibi sani, tutela delle risorsenaturali e della varieta' genetica, bellezza dei paesaggi esapori e saperi esclusivi. L'Istituto Agrario di Scerni, con lasua cantina didattica sperimentale, frutto di un percorsovirtuoso avviato dal 1985 con l'impianto di una vasta gammavarietale di vitigni anche non autoctoni allo scopo disperimentarne l'adattabilita', e' stato selezionato comeambasciatore del territorio in quanto rappresenta la soluzionemoderna alla richiesta di una azienda multifunzionale, diqualita' ed a Km 0. Nell'evento del 30 settembre, organizzatoda Legambiente in collaborazione con Alce Nero, verrannopresentati i nuovi dati sul consumo di fitofarmaci in Italia eun dossier delle buone pratiche ambientali e territoriali, perricordare che, se c'e' un'agricoltura che inquina, ce n'e'anche una che rispetta le caratteristiche agronomiche deiterritori, esalta la qualita' dei prodotti e tutela la salutedei consumatori ed il patrimonio sociale, economico e culturaledelle comunita'. (AGI)