Expo: Cantone, iniziato male finito molto bene

(AGI) - Napoli, 19 ott. - Iniziato male, finito molto bene,questa, in sintesi, la considerazione del presidente Autorita'anticorruzione, Raffaele Cantone dell'Expo, a pochi giornidalla fine. "Io credo che la prova che l'Expo e' un'esperienzapositiva sia il successo che sta ottenendo. I grandi capi distato di tutto il mondo che vengono a dire che e' un'esperienzapositiva. Il risultato, in termine di successo, in tutti i seimesi, dice che un'esperienza positiva malgrado in moltiscommettessero che fosse un disastro". "In Italia - aggiunge -c'e' sempre chi fa il tifo perche' noi perdiamo, ogni tanto

(AGI) - Napoli, 19 ott. - Iniziato male, finito molto bene,questa, in sintesi, la considerazione del presidente Autorita'anticorruzione, Raffaele Cantone dell'Expo, a pochi giornidalla fine. "Io credo che la prova che l'Expo e' un'esperienzapositiva sia il successo che sta ottenendo. I grandi capi distato di tutto il mondo che vengono a dire che e' un'esperienzapositiva. Il risultato, in termine di successo, in tutti i seimesi, dice che un'esperienza positiva malgrado in moltiscommettessero che fosse un disastro". "In Italia - aggiunge -c'e' sempre chi fa il tifo perche' noi perdiamo, ogni tantopuo' capitare che noi vinciamo". Il successo dell'Expo, quindidimostra "che i lavori si possono fare senza perdere tempo e sipossono fare in legalita', ovviamente, mettendo anche in campostrumenti di controllo innovativo. "I nostri meccanismi dicontrollo, oggi, - conclude Cantone - vengono utilizzati comecriteri per fare anche grandi opere internazionali. Certo none' che si puo' pensare che a ogni lavoro si metta un meccanismodi tutela di questo tipo. Ma forse per grandi opere si puo'pensare che cio' avvenga". (AGI).