Coop, 1. 760.000 visitatori nel Future Food District

(AGI) - Roma, 3 nov. - Chiusa l'Expo e' l'ora del report finaleanche sul risultato della partecipazione di Coop Future FoodDistrict. Sono stati 1.760.000 i visitatori del supermercato edel Padiglione, 974.000 gli scontrini battuti nel supermercatodel Futuro a dimostrazione della bonta' della formula cibo diqualita' a prezzi contenuti e, infine, oltre 1.500.000biglietti venduti nella rete Coop. I sei mesi sono stati anchel'occasione per parlare di cibo, futuro e cooperazione neglioltre 60 eventi che hanno animato gli spazi di Coop, tra cui agiugno l'assemblea di Coop Italia e a luglio la Giornata

(AGI) - Roma, 3 nov. - Chiusa l'Expo e' l'ora del report finaleanche sul risultato della partecipazione di Coop Future FoodDistrict. Sono stati 1.760.000 i visitatori del supermercato edel Padiglione, 974.000 gli scontrini battuti nel supermercatodel Futuro a dimostrazione della bonta' della formula cibo diqualita' a prezzi contenuti e, infine, oltre 1.500.000biglietti venduti nella rete Coop. I sei mesi sono stati anchel'occasione per parlare di cibo, futuro e cooperazione neglioltre 60 eventi che hanno animato gli spazi di Coop, tra cui agiugno l'assemblea di Coop Italia e a luglio la Giornata dellaCooperazione, che hanno puntato l'accento su un modellod'impresa particolare offrendo casi di best practicecooperativa a carattere internazionale. Si sono tenuti formatricorrenti come "I Giovedi' delle Cesarine", per affrontare iltema dell'home cooking; gli appuntamenti dedicati al commercioequo e solidale in collaborazione con Fairtrade, gli eventi diLibrerie.coop. Coop si e' posizionata di volta in volta sulversante dell'innovazione non disgiunta dalla sostenibilita'grazie all'impegno di 800 dipendenti. In particolare, ha colto il potenziale educativo dei temidi Expo Milano 2015 convogliandoli nei percorsi di educazioneal consumo consapevole; un progetto nazionale che Coop rivolgeagli insegnanti, agli studenti delle scuole di ogni ordine egrado e alle famiglie con l'obiettivo di promuovere una visioneragionata e critica del mondo dei consumi. L'Aula del Futuro inExpo e' stato teatro di tali attivita'; i ragazzi coinvoltisono stati in totale 11.000. Importante anche l'accordo siglatocon Caritas per il recupero delle eccedenze alimentari delsupermercato; in totale sono stati piu' di 18.000 i chilogrammidi merce destinati al Refettorio Ambrosiano in linea con lastrategia di lotta allo spreco impostata da anni da Coop alivello nazionale. "Siamo orgogliosi dell'apporto che come Coopabbiamo dato a Expo sia con la realizzazione del Padiglione siacon i temi che abbiamo voluto affrontare nei sei mesi diattivita' - annuncia Marco Pedroni, presidente Coop Italia -.Non vogliamo disperdere questo patrimonio e gia' opera ungruppo di lavoro interno per valutare possibili futureapplicazioni". (AGI).