Confesercenti, 38% italiani vuole andare ma solo un giorno

(AGI) - Palermo, 30 mag. - Expo 2015 attira gli italiani: il38% dei cittadini maggiorenni, ovvero oltre 18,2 milioni dipersone, ha no intenzione di visitarlo o lo hanno gia' fatto.Ma nella maggioranza dei casi, il 57%, si trattera' di unatoccata e fuga: una sola giornata. Nel 33% delle visite, legiornate saranno due e si fermera' piu' lungo solo unvisitatore su 10. La spesa pro capite preventiva e' di 250 europer il 75% di quanti sono interessati ad andare. I datiprovengono da una rilevazione condotta da Confesercenti con Swgsull'impatto di Expo sul

(AGI) - Palermo, 30 mag. - Expo 2015 attira gli italiani: il38% dei cittadini maggiorenni, ovvero oltre 18,2 milioni dipersone, ha no intenzione di visitarlo o lo hanno gia' fatto.Ma nella maggioranza dei casi, il 57%, si trattera' di unatoccata e fuga: una sola giornata. Nel 33% delle visite, legiornate saranno due e si fermera' piu' lungo solo unvisitatore su 10. La spesa pro capite preventiva e' di 250 europer il 75% di quanti sono interessati ad andare. I datiprovengono da una rilevazione condotta da Confesercenti con Swgsull'impatto di Expo sul turismo interno. A richiamare gliitaliani e' in primo luogo l'unicita' dell'evento, motivazioneindicata dal 63% degli intervistati. Ma convince anchel'opportunita' di vedere le architetture dei padiglioni (49%),ed il tema dell'alimentazione (40%). Chi ha gia' visto Expo none' rimasto deluso: per il 68% e' stata un'esperienza positiva.Gli italiani appaiono convinti anche del valore di Expo comevolano economico: per il 37% l'evento avra' comunque ricadutepositive, anche se modeste e per il 32% sara' utile arilanciare la nostra economia. Il 31%, invece, lo definisce unospreco di risorse.

(vai allo speciale 'Eni for Expo')

(AGI)