Zeman "i talenti in italia ci sono, sono utilizzati poco"

(AGI) - Cagliari, 19 nov. - "Non credo che in Italia non cisiano talenti, ci sono, magari vengono utilizzati poco ovengono scelti in maniera sbagliata. Bisogna cercare meglio edargli la possibilita' di giocare e di affermarsi". La pensacosi' Zdenek Zeman che, in un'intervista rilasciata aSportMediaset, affronta tanti argomenti a cominciare dalledifficolta' di Antonio Conte a trovare giocatori selezionabiliper la sua Nazionale. Secondo l'allenatore boemo, uno che hasempre amato lanciare i giovani, e' una questione prima dimetodo e poi di fiducia da dare ai giocatori meno esperti. Luia Cagliari lo fa,

(AGI) - Cagliari, 19 nov. - "Non credo che in Italia non cisiano talenti, ci sono, magari vengono utilizzati poco ovengono scelti in maniera sbagliata. Bisogna cercare meglio edargli la possibilita' di giocare e di affermarsi". La pensacosi' Zdenek Zeman che, in un'intervista rilasciata aSportMediaset, affronta tanti argomenti a cominciare dalledifficolta' di Antonio Conte a trovare giocatori selezionabiliper la sua Nazionale. Secondo l'allenatore boemo, uno che hasempre amato lanciare i giovani, e' una questione prima dimetodo e poi di fiducia da dare ai giocatori meno esperti. Luia Cagliari lo fa, ma del resto lo ha sempre fatto. "Mi piaceallenare questa squadra, c'e' una societa' nuova con tantigiocatori giovani", spiega il tecnico rossoblu' che stapreparando la sua squadra in vista del match di domenica, alSan Paolo, contro il Napoli, uno dei tanti club allenati daZeman. "Quella e' stata un'esperienza troppo corta - spiega -,c'era qualche problema che la societa' ha pensato di risolvereallontanandomi. Penso che ci siano pochi tecnici che possanodire no al Napoli. Se mi chiamasse De Laurentiis? No, ormai e'acqua passata". Secondo Zeman gli azzurri "possono inserirsinella lotta per lo scudetto, penso che sara' una corsa a trecon Juventus e Roma". (AGI).