Volkswagen: per Germania piu' rischi al ribasso di Grecia

(AGI) - Berlino, 24 set. - Ieri il governo di Berlino haassicurato che l'industria dell'auto resta un pilastrodell'economia tedesca, anche se molti economisti temono che loscandalo sulle emissioni della casa di Wolfsburg pone piu'rischi al ribasso per l'economia della Germania della crisigreca. "Al momento - spiega Carsten Brzeski, capo economistadell'istituto di ricerca Ing - Volkswagen pone rischi alribasso maggiori della crisi del debito greca". Il timore e' untracollo di vendite nel marcato Usa, dove VW piazza 600 milaauto l'anno, il 6% del totale di 9,5 milioni di auto a livelloglobale.

(AGI) - Berlino, 24 set. - Ieri il governo di Berlino haassicurato che l'industria dell'auto resta un pilastrodell'economia tedesca, anche se molti economisti temono che loscandalo sulle emissioni della casa di Wolfsburg pone piu'rischi al ribasso per l'economia della Germania della crisigreca. "Al momento - spiega Carsten Brzeski, capo economistadell'istituto di ricerca Ing - Volkswagen pone rischi alribasso maggiori della crisi del debito greca". Il timore e' untracollo di vendite nel marcato Usa, dove VW piazza 600 milaauto l'anno, il 6% del totale di 9,5 milioni di auto a livelloglobale. "Se nei prossimi mesi - spiega Brzeski - le vendite inNord America dovessero crollare a picco l'impatto nonriguarderebbe solo la compagnia ma l'intera economia dellaGermania". (AGI).