Usa: spari su agenti Fbi a St. Louis, non legato a Ferguson

(AGI) - Washington, 26 nov. - Due agenti dell'Fbi sono rimastiferiti in una casa barricata nella contea di St.Louis, inMissouri. L'attacco e' avvenuto a pochi chilometri di distanzada Ferguson il sobborgo di St Louis dove un adolescenteafroamericano disarmato e' stato ucciso ad agosto da unpoliziotto bianco, ma non sembra che sia collegato alleproteste per la mancata incriminazione dell'agente. Nessuno deidue agenti, che avevano risposto a una chiamata perche' un uomosi era barricato nell'abitazione, e' in pericolo di vita.L'incidente e' avvenuto nella notte americana. Da diverse orele autorita' della contea sono

(AGI) - Washington, 26 nov. - Due agenti dell'Fbi sono rimastiferiti in una casa barricata nella contea di St.Louis, inMissouri. L'attacco e' avvenuto a pochi chilometri di distanzada Ferguson il sobborgo di St Louis dove un adolescenteafroamericano disarmato e' stato ucciso ad agosto da unpoliziotto bianco, ma non sembra che sia collegato alleproteste per la mancata incriminazione dell'agente. Nessuno deidue agenti, che avevano risposto a una chiamata perche' un uomosi era barricato nell'abitazione, e' in pericolo di vita.L'incidente e' avvenuto nella notte americana. Da diverse orele autorita' della contea sono alle prese con le violenteproteste scatenate dalla decisione del grand jury di nonincriminare Darren Wilson, l'agente che ha ucciso l'adolescenteMichael Brown. Le proteste si sono estese a tutti gli StatiUniti. Non e' chiaro se gli spari contro gli agenti Fbi sianoda collegare ai fatti. .