Universita' Texas: 100 cervelli in barattoli scomparsi

(AGI) - Houston, 3 dic. - Cento cervelli umani conservati inbarattoli con formaldeide sono scomparsi dall'Universita' delTexas, ad Austin. "Pensiamo che qualcuno li abbia presi ma nonpossiamo dirlo con certezza" ha spiegato all'Austin AmericanStatesman il professor Tim Schallert, co-curatore dellacollezione da 200 cervelli che 28 anni fa l'ospedale statale diAustin aveva donato all'universita' per scopi educativi e diricerca. Ora circa meta' della collezione e' scomparsa,compreso il cervello di Charles Whitman autore di una stragecompiuta il primo agosto del 1966 quando dalla torredell'universita' sparo' 46 colpi uccidendo 16 persone. Pocoprima

(AGI) - Houston, 3 dic. - Cento cervelli umani conservati inbarattoli con formaldeide sono scomparsi dall'Universita' delTexas, ad Austin. "Pensiamo che qualcuno li abbia presi ma nonpossiamo dirlo con certezza" ha spiegato all'Austin AmericanStatesman il professor Tim Schallert, co-curatore dellacollezione da 200 cervelli che 28 anni fa l'ospedale statale diAustin aveva donato all'universita' per scopi educativi e diricerca. Ora circa meta' della collezione e' scomparsa,compreso il cervello di Charles Whitman autore di una stragecompiuta il primo agosto del 1966 quando dalla torredell'universita' sparo' 46 colpi uccidendo 16 persone. Pocoprima aveva giustiziato la moglie e la madre. Schallert haspiegato che nel laboratorio di psicologia c'e' spazio solo per100 cervelli mentre quelli scomparsi erano conservati in unseminterrato dell'universita'. Sulla misteriosa scomparsa e'stata avviata un'indagine. (AGI).