Ue: manca accordo bilancio 2015, verso proposta Commissione

(AGI) - Bruxelles, 18 nov. - Il mancato accordo fra Stati eParlamento sul bilancio Ue per il 2015, la notte scorsa, rendeurgente la presentazione di una nuova proposta da parte dellaCommissione: secondo quanto previsto dalle norme Ue, infatti,senza un accordo entro la fine dell'anno, a partire da gennaioil bilancio sara' su base mensile e avra' come riferimento inumeri dell'anno precedente. Il bilancio, secondo la precedenteproposta, sara' nell'ordine dei 140 miliardi di pagamenti. Lavicepresidente della Commissione responsabile per il bilancio,Kristalina Georgieva, ha detto che "Parlamento, Consiglio eCommissione hanno lavorato molto duramente

(AGI) - Bruxelles, 18 nov. - Il mancato accordo fra Stati eParlamento sul bilancio Ue per il 2015, la notte scorsa, rendeurgente la presentazione di una nuova proposta da parte dellaCommissione: secondo quanto previsto dalle norme Ue, infatti,senza un accordo entro la fine dell'anno, a partire da gennaioil bilancio sara' su base mensile e avra' come riferimento inumeri dell'anno precedente. Il bilancio, secondo la precedenteproposta, sara' nell'ordine dei 140 miliardi di pagamenti. Lavicepresidente della Commissione responsabile per il bilancio,Kristalina Georgieva, ha detto che "Parlamento, Consiglio eCommissione hanno lavorato molto duramente e molti progressisono stati fatti, ma ci sono ancora alcune questioni darisolvere" e che l'esecutivo "presentera' nei prossimi giorniuna nuova proposta e lavorera' con tutte le parti per ottenereun accordo prima della fine dell'anno". .