Siria: Kerry, Assad deve andarsene, negoziabile quando

(AGI) - Londra, 19 set. - Bashar al-Assad deve farsidefinitivamente da parte, ma i tempi della sua uscita di scenapossono anche essere decisi attraverso negoziati, e non debbononecessariamente seguire subito il raggiungimento di un accordoper porre fine alla guerra civile in Siria: lo ha affermato ilsegretario di Stato americano, John Kerry, dopo aver incontratoa Londra l'omologo britannico, Philip Hammond. Kerry ha quindiesortato la Russia e l'Iran, storici alleati del presidentesiriano, cosi' come "chiunque altro abbia influenza" aconvincere quest'ultimo a trattare le proprie dimissioni el'apertura di un processo di transizione politica:

(AGI) - Londra, 19 set. - Bashar al-Assad deve farsidefinitivamente da parte, ma i tempi della sua uscita di scenapossono anche essere decisi attraverso negoziati, e non debbononecessariamente seguire subito il raggiungimento di un accordoper porre fine alla guerra civile in Siria: lo ha affermato ilsegretario di Stato americano, John Kerry, dopo aver incontratoa Londra l'omologo britannico, Philip Hammond. Kerry ha quindiesortato la Russia e l'Iran, storici alleati del presidentesiriano, cosi' come "chiunque altro abbia influenza" aconvincere quest'ultimo a trattare le proprie dimissioni el'apertura di un processo di transizione politica: unasoluzione alla quale il capo della diplomazia Usa si e' dettofavorevole a partecipare in prima persona, ma per la riuscitadella quale occorerebbe pero' anche una disponibilita' deldiretto interessato. .