Siria: Greta e Vanessa vendute 2 volte ma no a Isis

(AGI) - Beirut, 20 set. - Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, ledue giovanissime volontarie italiane rapite in Siria il 31luglio scorso ad Alabsmo, vicino ad Aleppo, sono state gia'vendute due volte ad altri gruppi ma non sono finite nelle manidegli jihadisti sunniti dello Stato Islamico (Isis). Loriferisce il sito web del quotidiano libanese 'Al-Akhbar'(anti-israeliano e considerato vicino a Hebollah), chericostruisce come le due giovani siano state attirate conl'ingano nella "casa del capo del Consiglio rivoluzionario diAlabsmo" con il giornalista de Il Foglio, Daniele Ranieri, cheriusci' a scappare. .

(AGI) - Beirut, 20 set. - Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, ledue giovanissime volontarie italiane rapite in Siria il 31luglio scorso ad Alabsmo, vicino ad Aleppo, sono state gia'vendute due volte ad altri gruppi ma non sono finite nelle manidegli jihadisti sunniti dello Stato Islamico (Isis). Loriferisce il sito web del quotidiano libanese 'Al-Akhbar'(anti-israeliano e considerato vicino a Hebollah), chericostruisce come le due giovani siano state attirate conl'ingano nella "casa del capo del Consiglio rivoluzionario diAlabsmo" con il giornalista de Il Foglio, Daniele Ranieri, cheriusci' a scappare. .