Pompei: inchiesta teatro Grande, sequestro da 5, 7 mln a Fiori

(AGI) - Napoli, 4 mar. - Un sequestro beni da oltre 5,7 milionidi euro e' stato disposto dalla Corte dei conti della Campanianei confronti di Marcello Fiori, ex commissario straordinarioper l'area archeologica di Pompei, indagato con altri 9funzionari del Mibact e della Regione Campania. Otre alprovvedimento di sequestro conservativo di beni, fino aconcorrenza della somma di 5.778.939,05 euro, gli e' stato notificato, cosi' come ai nove dirigenti, un invito a fornirededuzioni. L'indagine erariale e' coordinata dal sostitutoprocuratore generale della Corte dei Conti Donato Luciano, checontesta un danno patrimoniale a Fiori e

(AGI) - Napoli, 4 mar. - Un sequestro beni da oltre 5,7 milionidi euro e' stato disposto dalla Corte dei conti della Campanianei confronti di Marcello Fiori, ex commissario straordinarioper l'area archeologica di Pompei, indagato con altri 9funzionari del Mibact e della Regione Campania. Otre alprovvedimento di sequestro conservativo di beni, fino aconcorrenza della somma di 5.778.939,05 euro, gli e' stato notificato, cosi' come ai nove dirigenti, un invito a fornirededuzioni. L'indagine erariale e' coordinata dal sostitutoprocuratore generale della Corte dei Conti Donato Luciano, checontesta un danno patrimoniale a Fiori e ai 9 dirigenti chefacevano parte, a vario titolo, della Commissione ministerialedi indirizzo e coordinamento che aveva il compito di approvareil piano degli interventi negli scavi e di assicurarne lacongruita' rispetto all'obiettivo della messa in sicurezza esalvaguardia dell'area. .