Pattinaggio: Wada presenta appello al Tas nel caso Kostner

(AGI) - Bolzano, 9 mar. - La Wada, l'agenzia mondialeantidoping, ha presentato appello al Tribunale arbitrale dellosport di Losanna (Tas) contro la sentenza di squalifica di unanno e quattro mesi inflitta alla pattinatrice altoatesinaCarolina Kostner. L'atleta di Ortisei in Val Gardena il 16gennaio scorso era stata squalificata dalla Seconda SezioneAntidoping del Coni perche' aveva ritenuto la Kostner complice,anche se non significativa, del tentativo di elusione delcontrollo antidoping dell'ex fidanzato Alex Schwazer il 30luglio 2012 a Oberstdorf. Nella stessa serata Schwazer erastato sottoposto a controllo e risultato positivo all'Epo.Alcuni giorni

(AGI) - Bolzano, 9 mar. - La Wada, l'agenzia mondialeantidoping, ha presentato appello al Tribunale arbitrale dellosport di Losanna (Tas) contro la sentenza di squalifica di unanno e quattro mesi inflitta alla pattinatrice altoatesinaCarolina Kostner. L'atleta di Ortisei in Val Gardena il 16gennaio scorso era stata squalificata dalla Seconda SezioneAntidoping del Coni perche' aveva ritenuto la Kostner complice,anche se non significativa, del tentativo di elusione delcontrollo antidoping dell'ex fidanzato Alex Schwazer il 30luglio 2012 a Oberstdorf. Nella stessa serata Schwazer erastato sottoposto a controllo e risultato positivo all'Epo.Alcuni giorni fa a presentare appello al Tas era stata anche laProcura antidoping del Coni. La squalifica inflitta allaKostner e' inferiore a quanto previsto (minimo di due anni) dalcodice della Wada.