Papa: povericompagni di viaggio di una Chiesa in uscita

(AGI) - CdV, 22 nov. - "I poveri sono i compagni di viaggio diuna Chiesa in uscita, perche' sono i primi che essa incontra".Lo ha affermato Papa Francesco incontrando i 7mila delegatidelle diocesi italiane che partecipano al Convegno MissionarioNazionale promosso dalla Cei. "I poveri - ha detto loro ilPontefice - sono anche i vostri evangelizzatori, perche' viindicano quelle periferie dove il Vangelo deve essere ancoraproclamato e vissuto". "Uscire - ha spiegato Francesco - e' non rimanereindifferenti alla miseria, alla guerra, alla violenza dellenostre citta', all'abbandono degli anziani, all'anonimato ditanta gente

(AGI) - CdV, 22 nov. - "I poveri sono i compagni di viaggio diuna Chiesa in uscita, perche' sono i primi che essa incontra".Lo ha affermato Papa Francesco incontrando i 7mila delegatidelle diocesi italiane che partecipano al Convegno MissionarioNazionale promosso dalla Cei. "I poveri - ha detto loro ilPontefice - sono anche i vostri evangelizzatori, perche' viindicano quelle periferie dove il Vangelo deve essere ancoraproclamato e vissuto". "Uscire - ha spiegato Francesco - e' non rimanereindifferenti alla miseria, alla guerra, alla violenza dellenostre citta', all'abbandono degli anziani, all'anonimato ditanta gente bisognosa e alla distanza dai piccoli". (AGI) .