Nigeria: arrestato il 'capo-macellaio' di Boko Haram

(AGI) - Lagos 15 lug. - "Capo-macellaio" cosi' viene chiamatoMohammed Zakari, uno dei leader della setta islamica nigerianaBoko Haram, arrestato sabato nella Foresta di Balmo nello statodi Bauchi. La polizia ha divulgato oggi la notizia dell'arrestodell'uomo, 30 anni, di recente legato all'uccisione di settepersone nel villaggio di Kaigamari, quasi tutti donne ebambini. Al suo attivo diversi attacchi nella foresta di Gombe,nel villaggio di Kari. La foresta di Balmo e' una delleroccaforti dove si nascondono i terroristi di Boko Haramcolpevoli, in cinque anni, di aver ucciso circa 10mila persone. .

(AGI) - Lagos 15 lug. - "Capo-macellaio" cosi' viene chiamatoMohammed Zakari, uno dei leader della setta islamica nigerianaBoko Haram, arrestato sabato nella Foresta di Balmo nello statodi Bauchi. La polizia ha divulgato oggi la notizia dell'arrestodell'uomo, 30 anni, di recente legato all'uccisione di settepersone nel villaggio di Kaigamari, quasi tutti donne ebambini. Al suo attivo diversi attacchi nella foresta di Gombe,nel villaggio di Kari. La foresta di Balmo e' una delleroccaforti dove si nascondono i terroristi di Boko Haramcolpevoli, in cinque anni, di aver ucciso circa 10mila persone. .