Libia: 'mente' attacco Bengasi arrivata negli Stati Uniti

(AGI) - Washington, 28 giu. - Ahmed Abu Khattala, il libicosospettato dell'attacco dell'11 settembre 2012 al consolato diBengasi, e' arrivato oggi negli Stati Uniti sotto custodiadelle autorita' giudiziarie statunitense. Lo ha reso noto unportavoce del ministero della Giustizia Usa. Khatallah erastato catturato il 15 giugno scorso in Libia con una specialeoperazione delle forze Usa e portato su una nave speciale didetenzione. Khattala dovra' rispondere davanti al tribunalestatunitense della morte di quattro americani tra cuil'ambasciatore Chris Stevens. (AGI).

(AGI) - Washington, 28 giu. - Ahmed Abu Khattala, il libicosospettato dell'attacco dell'11 settembre 2012 al consolato diBengasi, e' arrivato oggi negli Stati Uniti sotto custodiadelle autorita' giudiziarie statunitense. Lo ha reso noto unportavoce del ministero della Giustizia Usa. Khatallah erastato catturato il 15 giugno scorso in Libia con una specialeoperazione delle forze Usa e portato su una nave speciale didetenzione. Khattala dovra' rispondere davanti al tribunalestatunitense della morte di quattro americani tra cuil'ambasciatore Chris Stevens. (AGI).