Isis: Onu, oltre 1. 100 morti in Iraq a settembre

(AGI) - Baghdad, 1 ott. - E' di almeno 1.119 morti e 1.946feriti il bilancio delle violenze in Iraq nel mese disettembre. E' quanto riferisce la missione delle Nazioni Unitenel Paese (Unami), che ha fornito un dato complessivo, senzaspecificare il numero di vittime causate dall'offensiva deglijihadisti sunniti dello Stato islamico. Tra i morti, 854 sono civili e 265 sono membri delle forzedi sicurezza, tra cui le milizie curde peshmerga. L'Unami haavvertito che e' impossibile verificare informazioni su un grannumero di vittime, causate dagli effetti secondari dellaguerra: l'impossibilita' di ottenere cure mediche,

(AGI) - Baghdad, 1 ott. - E' di almeno 1.119 morti e 1.946feriti il bilancio delle violenze in Iraq nel mese disettembre. E' quanto riferisce la missione delle Nazioni Unitenel Paese (Unami), che ha fornito un dato complessivo, senzaspecificare il numero di vittime causate dall'offensiva deglijihadisti sunniti dello Stato islamico. Tra i morti, 854 sono civili e 265 sono membri delle forzedi sicurezza, tra cui le milizie curde peshmerga. L'Unami haavvertito che e' impossibile verificare informazioni su un grannumero di vittime, causate dagli effetti secondari dellaguerra: l'impossibilita' di ottenere cure mediche, la mancanzadi acqua e cibo. (AGI).