Iraq: 25 di un clan locale giustiziati da Isis a Ramadi

(AGI) - Baghdad, 22 nov. - I terroristi dello Stato islamico(Isis) hanno giustiziato oggi 25 esponenti della tribu' AlbuNimr nella zona di Ramadi, capoluogo della provincia irachenadi Anbar, a 110 chilometri da Baghdad. Lo hanno riferito fontilocali al quotidiano "Shafaq News". Ramadi e' oggetto di unapesante offensiva da parte dell'Isis, che cerca di ottenere ilpieno controllo della citta', parte della quale e' stata gia'da loro conquistata quasi un anno fa. I loro attacchi sonoattualmente concentrati sui quartieri occidentali delcapoluogo. I jihadisti hanno avviato all'alba di ieriun'offensiva lungo quattro direttrici, arrivando

(AGI) - Baghdad, 22 nov. - I terroristi dello Stato islamico(Isis) hanno giustiziato oggi 25 esponenti della tribu' AlbuNimr nella zona di Ramadi, capoluogo della provincia irachenadi Anbar, a 110 chilometri da Baghdad. Lo hanno riferito fontilocali al quotidiano "Shafaq News". Ramadi e' oggetto di unapesante offensiva da parte dell'Isis, che cerca di ottenere ilpieno controllo della citta', parte della quale e' stata gia'da loro conquistata quasi un anno fa. I loro attacchi sonoattualmente concentrati sui quartieri occidentali delcapoluogo. I jihadisti hanno avviato all'alba di ieriun'offensiva lungo quattro direttrici, arrivando nel cuore delcentro cittadino, dove sono in corso duri scontri con le forzedi sicurezza. Nel contempo, le forze di Baghdad, sostenutedalle milizie tribali locali e dalle brigate sciite Hezbollah,hanno avviato una controffensiva nella zona occidentale dellacitta'. Gli altoparlanti delle moschee di Ramadi hanno invitatoi cittadini a difendere la zona est della citta' dall'offensivadello Stato islamico. Lo riferiscono fonti locali.