Iraq: 10 mila civili uccisi nel paese dall'inizio dell'anno

(AGI) - Baghdad, 19 nov - Sono 10 mila i civili uccisi in Iraqdall'inizio dell'anno e 20mila quelli feriti: lo ha reso notol'inviato Onu, Nikolaj Mladenov, durante una riunione delConsiglio di Sicurezza a New York sulla situazione in Iraq. L'inviato della Nazioni Unite ha inoltre posto l'accento suldramma di oltre un milione e 900 mila sfollati, lanciandoquindi l'allarme sulla situazione umanitaria che si registranel Paese, ma riconoscendo allo stesso tempo la validita' dellastrategia del governo iracheno a favore del coinvolgimento dicurdi e tribu' sunnite nella guerra contro lo Stato islamico.

(AGI) - Baghdad, 19 nov - Sono 10 mila i civili uccisi in Iraqdall'inizio dell'anno e 20mila quelli feriti: lo ha reso notol'inviato Onu, Nikolaj Mladenov, durante una riunione delConsiglio di Sicurezza a New York sulla situazione in Iraq. L'inviato della Nazioni Unite ha inoltre posto l'accento suldramma di oltre un milione e 900 mila sfollati, lanciandoquindi l'allarme sulla situazione umanitaria che si registranel Paese, ma riconoscendo allo stesso tempo la validita' dellastrategia del governo iracheno a favore del coinvolgimento dicurdi e tribu' sunnite nella guerra contro lo Stato islamico.