Intesa: Ft, vuole britannica 'Coutts', la banca della Regina

(AGI) - Londra, 23 nov. - Banca Intesa SanPaolo e' interessataad acquisire la britannica 'Coutts& CO', il braccio di 'privatebanking' e 'wealth management' della Royal Bank of Scotland(Rbs). Coutts, fondata nel 1692 conta tra i suoi prestigiosiclienti anche Elisabetta II. E' quanto riferisce il FinancialTimes secondo il quale Intesa sta cercando di convincere RBS avenderle tutta Coutts, che vale circa oltre 500 milioni disterline (632 di euro). L'interesse di Intesa per Couttssarebbe anche giustificato dall'eccesso di capitale di 16miliardi di euro. Coutts e' stata posta in vendita da Rbsall'inizio di

(AGI) - Londra, 23 nov. - Banca Intesa SanPaolo e' interessataad acquisire la britannica 'Coutts& CO', il braccio di 'privatebanking' e 'wealth management' della Royal Bank of Scotland(Rbs). Coutts, fondata nel 1692 conta tra i suoi prestigiosiclienti anche Elisabetta II. E' quanto riferisce il FinancialTimes secondo il quale Intesa sta cercando di convincere RBS avenderle tutta Coutts, che vale circa oltre 500 milioni disterline (632 di euro). L'interesse di Intesa per Couttssarebbe anche giustificato dall'eccesso di capitale di 16miliardi di euro. Coutts e' stata posta in vendita da Rbsall'inizio di agosto. L'incarico di gestire l'operazione e'stato dato a Goldman Sachs. Unico altro acquirente interessatoe' l'istituto elvetico Julius Baer. .