Giustizia: Sabelli a Renzi, parliamo per migliorare leggi

(AGI) - Roma, 14 dic. - "E' giusto che il premier si attendadai magistrati le sentenze, noi ci diamo e ci daremo da farenel lavoro di tutti i giorni. Pero' vogliamo collaborare consuggerimenti che vengono dall'sperienza del nostro lavoro".Cosi' il presidente dell'Anm, Rodolfo Sabelli, commenta leparole di Matteo Renzi che durante l'assemblea del Pd hachiesto ai magistrati di 'fare piu' sentenze e menointerviste". "Noi non parliamo tanto per parlare - aggiunge Sabelli -ne' per svolgere critica preconcette, ma per dare un contributoutile per raggiungere il risultato migliore verso un obiettivo,come

(AGI) - Roma, 14 dic. - "E' giusto che il premier si attendadai magistrati le sentenze, noi ci diamo e ci daremo da farenel lavoro di tutti i giorni. Pero' vogliamo collaborare consuggerimenti che vengono dall'sperienza del nostro lavoro".Cosi' il presidente dell'Anm, Rodolfo Sabelli, commenta leparole di Matteo Renzi che durante l'assemblea del Pd hachiesto ai magistrati di 'fare piu' sentenze e menointerviste". "Noi non parliamo tanto per parlare - aggiunge Sabelli -ne' per svolgere critica preconcette, ma per dare un contributoutile per raggiungere il risultato migliore verso un obiettivo,come ad esempio la lotta alla corruzione, che non puo' cheessere condiviso". .