Euro2016: svastica, Federcalcio croata chiede scusa a Italia

(AGI) - Zagabria, 13 giu. - La Federcalcio croata chiede scusaall'Italia per la svastica apparsa sabato sera sul campo diSpalato in occasione della partita con gli azzurri, finita 1-1."Chediamo scusa agli spettatori, agli ospiti arrivatidall'Italia e ai giocatori di entrambe le squadre", haaffermato in un comunicato il portavoce della Federcalcio,Tomislav Pacak, spiegando che il simbolo nazista e' statotracciato con "agenti chimici" usati tra le 24 e le 48 oreprecedenti il match. "E' stato un atto criminale, un sabotaggioche condanniamo. Chiediamo alla polizia e agli organi dellagiustizia di fare luce su

(AGI) - Zagabria, 13 giu. - La Federcalcio croata chiede scusaall'Italia per la svastica apparsa sabato sera sul campo diSpalato in occasione della partita con gli azzurri, finita 1-1."Chediamo scusa agli spettatori, agli ospiti arrivatidall'Italia e ai giocatori di entrambe le squadre", haaffermato in un comunicato il portavoce della Federcalcio,Tomislav Pacak, spiegando che il simbolo nazista e' statotracciato con "agenti chimici" usati tra le 24 e le 48 oreprecedenti il match. "E' stato un atto criminale, un sabotaggioche condanniamo. Chiediamo alla polizia e agli organi dellagiustizia di fare luce su questo episodio che puo' portarepregiudizio al calcio e alla Croazia", si legge ancora nellanota. Il numero uno della Federcalcio croata, Davor Suker, sie' detto "triste e scioccato" durante una conferenza stampatenutasi in mattinata. "Siamo tutti scioccati e imbarazzati. E'un atto che umilia tutti. Sono convinto che le autorita'troveranno i responsabili, ma l'onta rimane", ha aggiunto. "Hopaura di quello che succedera' davanti alla Disciplinare diNyon", ha aggiunto. "Spero che non abbiano la meglio questiteppisti e chiedo a tutti di proteggere il calcio croato. Oraaspettiamo di vedere dove porteranno le indagini". La Uefa perora ha fatto sapere di attendere "i rapporti dell'arbitro e deldelegato, prima di decidere, lunedi' prossimo, l'apertura diun'inchiesta disciplinare". .