Crisi: Confesercenti,in 3 anni persi 103 mld euro di prestiti

(AGI) - Roma, 27 set. - "Il credit crunch e' tutt'altro cheterminato. Ad agosto lo stock di prestiti alle imprese,comprensivi delle sofferenze, si e' fermato a quota 913miliardi: ben 103 miliardi di euro di prestiti in meno rispettoal novembre 2011, con un crollo complessivo del 10,2%". Alanciare l'allarme e' Massimo Vivoli, Vice Presidente Vicariodi Confesercenti "Grazie all'intervento della Bce negli ultimimesi - spiega Vivoli - abbiamo assistito a un lentomiglioramento della dinamica dei prestiti alle imprese, chepero' sono rimasti sempre in territorio negativo. .

(AGI) - Roma, 27 set. - "Il credit crunch e' tutt'altro cheterminato. Ad agosto lo stock di prestiti alle imprese,comprensivi delle sofferenze, si e' fermato a quota 913miliardi: ben 103 miliardi di euro di prestiti in meno rispettoal novembre 2011, con un crollo complessivo del 10,2%". Alanciare l'allarme e' Massimo Vivoli, Vice Presidente Vicariodi Confesercenti "Grazie all'intervento della Bce negli ultimimesi - spiega Vivoli - abbiamo assistito a un lentomiglioramento della dinamica dei prestiti alle imprese, chepero' sono rimasti sempre in territorio negativo. .