Calcio: Frosinone-Roma 0-2, gol di Iago Falque e Iturbe

(AGI) - Frosinone, 12 set. - La Roma ha espugnato il "Matusa"di Frosinone, imponendosi per 2-0. Decisive le reti messe asegno da Iago Falque, al 44' del primo tempo, "agevolata" dauna dormita della difesa dei ciociari e da una deviazione diSoddimo, che ha spiazzato Leali, e da Iturbe, al 93', su tipicaazione di ripartenza. Tre punti importanti per i giallorossi,in vista della sfida di mercoledi' di Champions League controil Barcellona; per il resto diverse cose da registrare per icapitolini. Passi in avanti, invece, per i neopromossiciociari, i quali, a dispetto della

(AGI) - Frosinone, 12 set. - La Roma ha espugnato il "Matusa"di Frosinone, imponendosi per 2-0. Decisive le reti messe asegno da Iago Falque, al 44' del primo tempo, "agevolata" dauna dormita della difesa dei ciociari e da una deviazione diSoddimo, che ha spiazzato Leali, e da Iturbe, al 93', su tipicaazione di ripartenza. Tre punti importanti per i giallorossi,in vista della sfida di mercoledi' di Champions League controil Barcellona; per il resto diverse cose da registrare per icapitolini. Passi in avanti, invece, per i neopromossiciociari, i quali, a dispetto della sconfitta, hanno dimostratodi poter figurare discretamente nella massima categoria, nondemeritando di fronte a una delle squadre piu' accreditate perla conquista dello scudetto. Negli ospiti, orfanidell'infortunato Pjanic, Garcia ha puntato inizialmente su uninedito 4-2-3-1, schierando Florenzi, Rudiger, Manolas e Dignea protezione di Szczesny, con De Rossi e Keita in mediana e conGervinho, Totti e Iago Falque a sostegno di Dzeko. Nellaripresa, dopo le difficolta' riscontrate, il tecnico franceseha inserito Nainggolan per Dzeko, ritornando di fatto alcollaudato 4-3-3. Nei padroni di casa, invece, Stellone harisposto con un abbottonato 4-4-2, con Rosi, Blanchard,Diakite' e Pavlovic davanti a Leali; Soddimo, Tonev, Chibsah eGucher (sostituito al 20' per infortunio da Sammarco) acentrocampo e con Daniel Ciofani e Dionisi in attacco. La Romae' entrata in campo arrembante ma con poca precisione. Al 14',su cross invitante da sinistra di Iago Falque, Dzeko ha mancatoincredibilmente (per un bomber come lui) l'appuntamento con ilgol. Sette minuti dopo, su una punizione calciata da Florenzi,Keita ha "lisciato" il pallone di testa, mancando una buonaoccasione. Al 28' il primo squillo dei padroni di casa: Tonevha lasciato partire un missile di sinistro da fuori area eSzczesny ha salvato in corner. A fine primo tempo il vantaggiodella Roma: direttamente da rimessa laterale (con le mani) lapalla e' piovuta al centro dell'area e' Falque e' stato il piu'lesto di tutti (anche se aiutato dalla devizione di Soddimo).Nella ripresa il Frosinone ha preso via via coraggio: al 2'Rosi ha impegnato il portiere giallorosso; al 17' ilcentravanti Ciofani ha sfiorato il gol di testa, sugli sviluppidi un corner. Poi e' tornata su la Roma: al 35' Totti hasfiorato il palo; al 40' Florenzi ha colpito in pienol'incrocio dei pali; infine, nel recupero, il neo entrato Salahha rubato palla e l'altro neo entrato Iturbe ha castigato iciociari con classico contropiede, sterzata e gol di sinistro(violento) sotto la traversa. Qui si sono chiuse le ostilita':gara difficile per la Roma, giusto nel complesso il risultato. .