Accusati di spiare Erdogan, decine poliziotti in manette

(AGI) - Istanbul, 22 lug. - Poche settimane prima delleelezioni presidenziali, si apre un nuovo capitolo nello scontrotra la leadership turca e gli organi inquirenti: decine dipoliziotti, tra cui alti ufficiali, sono stati arrestati conl'accusa di aver spiato e intercettato illegalmente il premier,Recep Tayyip Erdogan, e la sua cerchia ristretta. Arresti sonostati eseguiti in 22 province e tra i fermati ci sono anchefunzionari coinvolti in un'inchiesta di corruzione in ambitogovernativo che a dicembre porto' alle dimissioni di quattroministri.

(AGI) - Istanbul, 22 lug. - Poche settimane prima delleelezioni presidenziali, si apre un nuovo capitolo nello scontrotra la leadership turca e gli organi inquirenti: decine dipoliziotti, tra cui alti ufficiali, sono stati arrestati conl'accusa di aver spiato e intercettato illegalmente il premier,Recep Tayyip Erdogan, e la sua cerchia ristretta. Arresti sonostati eseguiti in 22 province e tra i fermati ci sono anchefunzionari coinvolti in un'inchiesta di corruzione in ambitogovernativo che a dicembre porto' alle dimissioni di quattroministri.