Umbria: Marini, mai temuto di perdere le elezioni

(AGI) - Perugia, 1 giu. - "Sono soddisfatta e non ho mai temutoche noi perdessimo l'Umbria". Esordisce cosi' la candidata dicentrosinistra Catiuscia Marini, arrivando poco dopo le 3 alsuo comitato elettorale, a Perugia. "Ho guardato le proiezioni- ha spiegato - anche se ho sempre detto che non avrei guardatoai sondaggi, ma a quello che sentivo dagli umbri". Marini hasottolineato come "che la forbice sarebbe stata fra il 5 e il 7per cento lo sapevano dall'inizio di questa campagna elettoraleperche' in questa regione il candidato del centrodestra, quasiunica regione italiana, ha messo

(AGI) - Perugia, 1 giu. - "Sono soddisfatta e non ho mai temutoche noi perdessimo l'Umbria". Esordisce cosi' la candidata dicentrosinistra Catiuscia Marini, arrivando poco dopo le 3 alsuo comitato elettorale, a Perugia. "Ho guardato le proiezioni- ha spiegato - anche se ho sempre detto che non avrei guardatoai sondaggi, ma a quello che sentivo dagli umbri". Marini hasottolineato come "che la forbice sarebbe stata fra il 5 e il 7per cento lo sapevano dall'inizio di questa campagna elettoraleperche' in questa regione il candidato del centrodestra, quasiunica regione italiana, ha messo insieme la Lega e Alfano, equindi sapevamo che tra noi e la coalizione di Ricci sarebbestata una forbice piu' ristretta che in regioni come la Toscanae le Marche dove il centrodestra e' andato diviso". "Credo - haaggiunto Marini - che il dato reale sia importante,significativo e ci consegna una maggioranza di governo. Poidovremo fare i conti con un'opposizione che perde i caratteridi un'opposizione moderata e acquista essenzialmente larappresentanza della Lega e del Movimento 5 stelle, vedremoquanto questo sara' funzionale a fare proposte nell'interessedell'Umbria". (AGI).