TURCHIA: POLITICHE, SEGGI IN AEROPORTI TURCHI PER VOTO ESTERO

(AGI) - Ankara, 10 giu. - Seggi elettorali negli aeroportidella Turchia: cosi' i turchi che vivono all'estero potrannovotare in occasione delle elezioni parlamentari previstedomenica prossima. La decisione e' stata presa dal Commissioneelettorale turca, che alcuni mesi fa ha respinto l'ipotesi diconsentire ai propri cittadini di votare nelle ambasciate deiPaesi di residenza. Una scelta che ha sollevato piu' di unacritica, poiche' la difficolta' di spostamento potrebbeincoraggiare l'astensione. "E' un punto contro di me", avevacommentato il premier, Recep Tayyp Erdogan, visto l'altogradimento che il suo partito, l'Akp, gode tra le comunita'turche

(AGI) - Ankara, 10 giu. - Seggi elettorali negli aeroportidella Turchia: cosi' i turchi che vivono all'estero potrannovotare in occasione delle elezioni parlamentari previstedomenica prossima. La decisione e' stata presa dal Commissioneelettorale turca, che alcuni mesi fa ha respinto l'ipotesi diconsentire ai propri cittadini di votare nelle ambasciate deiPaesi di residenza. Una scelta che ha sollevato piu' di unacritica, poiche' la difficolta' di spostamento potrebbeincoraggiare l'astensione. "E' un punto contro di me", avevacommentato il premier, Recep Tayyp Erdogan, visto l'altogradimento che il suo partito, l'Akp, gode tra le comunita'turche che vivono fuori dal Paese. I turchi all'estero sono circa 5 milioni, la maggior partedei quali si trova in Europa, in particolare in Germania. Perpoter votare, i cittadini hanno dovuto registrarsi entro il 31marzo. (AGI)Rmi