REFERENDUM: CICCHITTO (PDL),NON STRUMENTALIZZARLI A FINE POLITICO

(AGI) - Roma, 10 giu. - "Anche sul tema dei referendum c'e' unasingolare tendenza alla demonizzazione. Su questo tema sonolegittime infatti tutte le posizioni:quella di chi vota si',quella di chi vota no e quella di chi si astiene. Infatti iltentativo di strumentalizzare i referendum dando un significatopolitico e' del tutto destituito di fondamento sia per lamateria di cui essi sono oggetto sia per il fatto che nei casipiu' esposti come quello del nucleare e quello del legittimoimpedimento le delibere del governo nel primo caso e quelledella Consulta nel secondo hanno totalmente

(AGI) - Roma, 10 giu. - "Anche sul tema dei referendum c'e' unasingolare tendenza alla demonizzazione. Su questo tema sonolegittime infatti tutte le posizioni:quella di chi vota si',quella di chi vota no e quella di chi si astiene. Infatti iltentativo di strumentalizzare i referendum dando un significatopolitico e' del tutto destituito di fondamento sia per lamateria di cui essi sono oggetto sia per il fatto che nei casipiu' esposti come quello del nucleare e quello del legittimoimpedimento le delibere del governo nel primo caso e quelledella Consulta nel secondo hanno totalmente ridimensionato lavalenza politica di essi. Di conseguenza, quale che sia ilrisultato del referendum, le chiacchiere stanno a zero perquello che riguarda il confronto politico in corso sul governoe sulla sua tenuta". Lo afferma Fabrizio Cicchitto, capogruppodel Pdl alla Camera.(AGI)