NUCLEARE: PELLEGRINO, NUOVE NORME ERANO PRO ATOMO

(AGI) - Roma, 7 giu. - Il costituzionalista GianluigiPellegrino ha ribadito, questa mattina al terminedell'audizione davanti ai giudici della Corte Costituzionale,che le nuove norme approvate dal Parlamento "sono piu'nucleariste" e non escludono quindi il nucleare. "La Cassazione - ha detto l'avvocato Pellegrino, cherappresenta il Partito democratico - ha gia' detto che ilreferendum si deve fare perche' le nuove norme non soddisfanoil quesito dei promotori referendari". Secondo l'avvocato Pellegrino il nuovo quesito sul nuclearecosi' come riformulato dalla Corte di Cassazione "va benissimo"ma ha voluto comunque sottolineare che "se si stabilisse cheoccorre

(AGI) - Roma, 7 giu. - Il costituzionalista GianluigiPellegrino ha ribadito, questa mattina al terminedell'audizione davanti ai giudici della Corte Costituzionale,che le nuove norme approvate dal Parlamento "sono piu'nucleariste" e non escludono quindi il nucleare. "La Cassazione - ha detto l'avvocato Pellegrino, cherappresenta il Partito democratico - ha gia' detto che ilreferendum si deve fare perche' le nuove norme non soddisfanoil quesito dei promotori referendari". Secondo l'avvocato Pellegrino il nuovo quesito sul nuclearecosi' come riformulato dalla Corte di Cassazione "va benissimo"ma ha voluto comunque sottolineare che "se si stabilisse cheoccorre perfezionarlo cio' non puo' comunque impedire al corpoelettorale di esprimersi sul referendum". (AGI)Rmn/Roc