BONELLI (VERDI), LA MARCEGAGLIA SBAGLIA

(AGI) - Roma, 9 giu. - "La presidente di Confindustria EmmaMarcegaglia sull'acqua sbaglia. Lo dimostra il fatto chel'Europa va nella direzione opposta alla privatizzazione, comedimostrano le scelte di citta' importanti come Berlino, Parigi,Siviglia dove l'acqua torna ad essere gestita dal pubblico". Lodichiara il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli cheaggiunge:�"Per eliminare gli sprechi bisogna fareinvestimenti ed eliminale la malagestione - spiega il leaderecologista -. Basterebbe rinunciare ad opere inutili come ilPonte sullo stretto di Messina (8 miliardi di euro) eutilizzare un terzo delle risorse che il governo ha destinatoall'acquisto

(AGI) - Roma, 9 giu. - "La presidente di Confindustria EmmaMarcegaglia sull'acqua sbaglia. Lo dimostra il fatto chel'Europa va nella direzione opposta alla privatizzazione, comedimostrano le scelte di citta' importanti come Berlino, Parigi,Siviglia dove l'acqua torna ad essere gestita dal pubblico". Lodichiara il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli cheaggiunge:�"Per eliminare gli sprechi bisogna fareinvestimenti ed eliminale la malagestione - spiega il leaderecologista -. Basterebbe rinunciare ad opere inutili come ilPonte sullo stretto di Messina (8 miliardi di euro) eutilizzare un terzo delle risorse che il governo ha destinatoall'acquisto di nuovi armamenti (la spesa militare e' arrivataoggi all'astronomica cifra di 44 miliardi di euro) percostruire nuovi acquedotti e modernizzare la rete". "L'acqua e' un bene comune ed essenziale alla vita che nonpuo' essere sottoposta alla legge del profitto (piu' consumi,piu' guadagni) ma che deve essere razionalizzata e risparmiata- conclude Bonelli -.�Per questa ragione il 12 ed il 13 dimaggio dobbiamo andare a votare 'Si'' perche' l'acqua e' e devecontinuare ad essere un bene di tutti gli italiani".(AGI)