Turismo, bene stagione estiva, Adoc chiede maggiore sforzo per rilancio 2QvSSRPuLGfXZ8lC1CNqBw

La stagione turistica estiva, grazie anche al continuo bel tempo, è stata positiva per gli operatori del settore, che possono contare anche su un settembre sempre piu' mese di vacanze a pieno titolo. Adoc invita il Ministro Franceschini, sempre attento al tema, di cavalcare l'onda positiva e di impegnarsi nel rilancio di zone in difficolta' ma con grandi potenzialita'.

"Il turismo e' un settore strategico per lo sviluppo del Paese, il saldo positivo della stagione estiva ci fa guardare con ottimismo al futuro – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – buona parte del merito la ascriviamo al ministro Franceschini, che fin dall’inizio del suo mandato ha operato per il rilancio dell'intero settore. Ora invitiamo il ministro a concentrare la propria attenzione sul recupero delle zone ad alto potenziale turistico ma che navigano in acque difficili. Ad esempio l’intero distretto della seta nel casertano, con centro San Leucio, ha grandi risorse storiche e artistiche che possono essere valorizzate in modo migliore. Occorre recuperare il rapporto con il territorio, con le radici, con la storia del Paese. E il turismo e' un ottimo modo di intervento".

Roma, 2 settembre 2015