Tariffe: da ottobre gas +5,4%, luce +1,7%

CODACONS: PESSIMA NOTIZIA PER FAMIGLIE, AUMENTO TARIFFE POTREBBE DEPRIMERE ULTERIORMENTE I CONSUMI. RENZI RIDUCA LE TASSE SULLE BOLLETTE ENERGETICHE, SONO LE PIU' ALTE DELL'UE

L'aumento delle tariffe di gas ed elettricita' deciso dall'Autorita' per l'energia, rappresenta una pessima notizia per le famiglie italiane e potrebbe avere conseguenze negative nei prossimi mesi, deprimendo ulteriormente i consumi.

Lo afferma il Codacons, commentando i rincari decisi dall'Autorita'.

"In un contesto delicatissimo come quello che sta vivendo l'Italia, con le spese delle famiglie in caduta libera e il potere d'acquisto in costante riduzione, un incremento delle bollette di servizi essenziali come l'energia rappresenta una maledizione, soprattutto per quei nuclei numerosi e a basso reddito - spiega il presidente Carlo Rienzi - Ma a mantenere elevate le bollette del gas degli italiani sono soprattutto le imposte, che incidono mediamente per il 35% sul prezzo finale pagato dai consumatori, contro una media europea del 20%. In tal senso chiediamo al Governo di ridurre al piu' presto il peso fiscale sulle forniture energetiche degli italiani, allineando le imposte alla media Ue" - conclude Rienzi.

29 settembre 2014