Sovraindebitamento: rivoluzionaria decisione del giudice di Catania che applica la legge 3/2012

E LIBERA UNA FAMIGLIA DA UNA PARTE CONSISTENTE DI DEBITI.

Vittoria importante di Federconsumatori e Associazione i Diritti del Debitore che a favore di una famiglia sovraindebitata ottengono dal giudice l'omologazione del "Piano del Consumatore", per una riduzione dell'importo del debito, delle rate e degli interessi.  

La famiglia in questione, composta da un nucleo familiare di quattro persone, si era sovra-indebitata " a seguito della ristrutturazione dell'abitazione e alla necessita' di contrarre altre obbligazioni per far fronte ai debiti precedenti e per sopperire alle esigenze di sopravvivenza dei familiari. Escluso che il sovra-indebitato avesse assunto l'iniziale indebitamento senza la ragionevole prospettiva di potervi fare fronte."

La Sesta Sezione  del Tribunale di Catania ha "Omologato il Piano del Consumatore" che prevede:

- La riduzione del debito (n. 7 Finanziarie + 2 Banche) da € 112.510,96 ad € 72.688,32

- Il pagamento del debito residuo in anni 10 anni al tasso del 2,22% con una rata mensile di € 700,72.

La famiglia in questione avra' ora un reddito mensile disponibile pari ad € 1.200  e sara' quindi in grado di mantenere "un dignitoso tenore di vita".

Resta incomprensibile come le finanziarie e le banche abbiano potuto concedere prestiti sino a raggiungere rate mensili per € 1.685,00 a fronte di uno stipendio di € 1.900,00.

Su tali aspetti si preannunciano ulteriori iniziative.

23 giugno 2014