ROMAN SPORT CENTER: danneggiati migliaia di consumatori, Adoc pronta a presentare esposto alla Procura

In base a quanto emerso da articoli di giornale l'attivita' della societa' Roman Sport Center srl e' cessata ai primi di luglio 2014, pur essendo stato dichiarato il fallimento lo scorso 7 maggio, con sentenza 353/2014. Nonostante cio' la societa' risulterebbe non aver informato gli iscritti e avrebbe continuato a percepire somme per abbonamenti anche annuali.

Pertanto l'Adoc invita tutti i consumatori che abbiano pagato, dopo o in concomitanza alla dichiarazione di fallimento, importi non equi per i suddetti abbonamenti, a segnalare la propria posizione all'Associazione, al fine di verificare se sono stati conclusi contratti che l'azienda sapeva di non essere in grado di onorare. Questo significherebbe che la Roman Sport Center avrebbe incassato somme indebite. Quindi l'ufficio legale dell'Adoc si riserva di valutare quanto successo al fine di presentare un eventuale esposto alla Procura della Repubblica di Roma.

9 luglio 2014