Nuovo record disoccupazione giovani, al 44,2% ad agosto

CODACONS: DAL PERIODO PRE-CRISI DISOCCUPAZIONE GIOVANILE E' PIU' CHE RADDOPPIATA! ERA AL 20,3% NEL 2007
La disoccupazione giovanile non solo ha raggiunto livelli record toccando quota 44,2% ad agosto, ma ha subito una crescita velocissima e impressionante, al punto che i giovani disoccupati nella fascia 15-24 anni sono piu' che raddoppiati in soli 7 anni. Lo afferma il Codacons, commentando i dati dell'Istat.

Dal periodo pre-crisi ad oggi il tasso di disoccupazione giovanile e' passato dal 20,3% del 2007 al 44,2% del 2014 - spiega l'associazione - Cio' significa che il numero di giovani senza occupazione e' piu' che raddoppiato nell'arco di pochi anni, lasciando centinaia di migliaia di lavoratori a casa.

"Il fenomeno della disoccupazione giovanile si ripercuote sul benessere economico delle famiglie, che devono provvedere al sostentamento dei propri figli i quali, non trovando lavoro, gravano in modo totale sulle tasche dei genitori, generando un progressivo ed inesorabile impoverimento del ceto medio" - dichiara il Presidente Codacons, Carlo Rienzi.

30 settembre 2014