Natale: Confcommercio, per 7 italiani su 10 sara' molto dimesso

CODACONS: ANCHE COMMERCIANTI CONFERMANO NOSTRE PREVISIONI, SARA' ANCORA UN NATALE ALL'INSEGNA DEL RISPARMIO

GIRO D'AFFARI SCENDE A 9,8 MILIARDI DI EURO, -5%

Anche i commercianti confermano le previsioni del Codacons sui consumi di Natale. Lo afferma l'associazione dei consumatori, commentando i dati diffusi oggi da Confcommercio.

Anche quest'anno sara' un Natale all'insegna del risparmio, e le famiglie ridurranno ulteriormente il proprio budget di spesa - spiega il Codacons - La crisi economica che ancora perdura nel nostro paese e la scarsa fiducia nel futuro porteranno ad una riduzione dei consumi natalizi, che riguardera' principalmente i settori dell'abbigliamento e delle calzature, arredo per la casa, viaggi e ristorazione.

Complessivamente la spesa degli italiani per il Natale 2014 subira' una contrazione del -5%, passando dai 10,3 miliardi di euro del 2013 a i 9,8 miliardi di euro di quest'anno.

"Proprio per contrastare la crisi del commercio e consentire alle famiglie di incrementare i regali e gli acquisti natalizi, chiediamo al Governo e agli esercenti di adottare il "Black Friday", ossia praticare sconti straordinari nei negozi ogni venerdi' del mese fino a Natale. L'iniziativa sara' illustrata domani nel corso di una conferenza organizzata a Roma" - dichiara il presidente Carlo Rienzi.

3 dicembre 2014