E-Commerce, Adoc condivide pensiero Presidente Antitrust Pitruzzella, crescita e' possibile solo con un consumatore piu' consapevole dei suoi diritti

L'Adoc apprezza e condivide il pensiero espresso dal Presidente dell'Antitrust Pitruzzella in merito alla necessita' di uno sviluppo dell'e-commerce e di una maggiore tutela dei diritti dei consumatori.

"La direttiva Consumer Rights, entrata in vigore lo scorso 14 giugno, ha sicuramente ampliato le tutele dei consumatori europei nel settore dell'e-commerce, ma il cammino verso un maggiore riconoscimento della centralita' del consumatore all'interno di uno sviluppo economico europeo e' ancora lungo - dichiara Lamberto Santini, Presidente dell'Adoc - come espresso dal Presidente dell'Antitrust Pitruzzella, anche noi siamo fortemente convinti che il circolo virtuoso tra diritti dei consumatori e crescita economica sia alla base dei rapporti di mercato. E' innegabile che una maggiore fiducia aumenterebbe le potenzialita' di sviluppo dell'economia nazionale e europea, in particolare dell'e-commerce. In questo senso il prezioso e attento operato dell'Antitrust nella lotta alla contraffazione contribuisce enormemente ad aumentare il clima di fiducia tra consumatori, imprese e mercato, salvaguardando i diritti dei cittadini e delle aziende oneste e in regola. Da parte nostra e' vivo l'impegno a diffondere nei consumatori le maggiori conoscenze in termini di tutela dei diritti cosi' come a collaborare con l'Antitrust nella sua fondamentale lotta alla contraffazione".

Roma, 29 settembre 2014