Banca MPS: Codacons al fianco degli azionisti

NELLA COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE SUL SITO DELL'ASSOCIAZIONE LA MODULISTICA PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DEI DANNI SUBITI

In seguito al rinvio a giudizio proposto dalla Procura del Tribunale di Milano a carico di alcuni degli ex vertici di Mps, l'associazione lancia una nuova azione per permettere a tutti gli azionisti di costituirsi parte civile nel procedimento penale e chiedere il risarcimento dei danni subiti.

In vista dell'udienza preliminare, che si svolgera' il prossimo 12 ottobre presso il Tribunale di Milano, il Codacons sta predisponendo le costituzioni di parte civile degli azionisti della banca senese, finalizzata a chiedere il risarcimento dei danni consistenti nella perdita subita sul valore del pacchetto azionario detenuto oltre al risarcimento del danno morale subito per 10.000 euro, in favore di ciascun azionista. Il termine per iscriversi all'azione e' il 25 settembre 2015.

Sul sito dell'associazione al link  http://www.codacons.it/articoli/azione_monte_dei_paschi_di_siena_agisci_con_il_codacons_per_recuperare_i_tuoi_soldi__279514.html  e' presente la modulistica per partecipare all'azione.

30 agosto 2015