Libia: Gentiloni, chi rifiuta accordo si assumera' responsabilita'

(AGI) - Milano, 21 set. - "Saremo fiduciosi se ci sara'l'accordo, queste sono ore nelle quali dobbiamo moltiplicaregli sforzi per dare un messaggio a tutte le parti libiche cheil tempo ormai e' limitatissimo e chi si tira fuori dalleproposte di accordo naturalmente compie un atto di cui poi siassumera' la responsabilita'": e' quanto ha affermato ilministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, a proposito deinegoziati in corso in Marocco tra le diverse fazioni libicheper arrivare ad un accordo pace nella nazione. "Certamente lacomunita' internazionale e' unita nel sostenere la mediazione:gli esiti li

(AGI) - Milano, 21 set. - "Saremo fiduciosi se ci sara'l'accordo, queste sono ore nelle quali dobbiamo moltiplicaregli sforzi per dare un messaggio a tutte le parti libiche cheil tempo ormai e' limitatissimo e chi si tira fuori dalleproposte di accordo naturalmente compie un atto di cui poi siassumera' la responsabilita'": e' quanto ha affermato ilministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, a proposito deinegoziati in corso in Marocco tra le diverse fazioni libicheper arrivare ad un accordo pace nella nazione. "Certamente lacomunita' internazionale e' unita nel sostenere la mediazione:gli esiti li capiremo nel corso di questi giorni, adesso cisara' una proposta credo conclusiva dell'invito delle NazioniUnite e poi sara' valutata dalle diverse parti nel corso dellasettimana", ha aggiunto Gentiloni a margine di un businessforum con le aziende etiopiche a Milano. (AGI)