Burkina: elezioni presidenziali fissate per il 29 novembre

(AGI) - Ouagadougou, 15 set. - Il Burkina Faso andra' alle urneil 29 novembre per eleggere il presidente e i parlamentari,mettendo cosi' fino a un periodo di transizione iniziatonell'ottobre 2014 con la fuga del presidente Blaise Campaore',dopo una sollevazione popolare. La decisione, dopo unaconsultazione con tutti gli attori della transizione, e' statapresa dal consiglio dei ministri con un decreto. "Il consigliodei ministri - si legge in una nota - ha adottato un decretoper convocare il corpo elettorale domenica 29 novembre per ilprimo turno delle elezioni del presidente del Burkina Faso".Piu'

(AGI) - Ouagadougou, 15 set. - Il Burkina Faso andra' alle urneil 29 novembre per eleggere il presidente e i parlamentari,mettendo cosi' fino a un periodo di transizione iniziatonell'ottobre 2014 con la fuga del presidente Blaise Campaore',dopo una sollevazione popolare. La decisione, dopo unaconsultazione con tutti gli attori della transizione, e' statapresa dal consiglio dei ministri con un decreto. "Il consigliodei ministri - si legge in una nota - ha adottato un decretoper convocare il corpo elettorale domenica 29 novembre per ilprimo turno delle elezioni del presidente del Burkina Faso".Piu' di 5,5 milioni di burkinabe' sono gli aventi diritto alvoto e saranno 14, 4 indipendenti, i candidati alla poltronapiu' alta dello Stato. Questa tornata elettorale mettera' fineal periodo di transizione iniziato nell'ottobre 2014 quanto unasollevazione popolare ha costretto alla fuga l'ex presidenteBlaise Campaore'. Le manifestazioni di piazza sono statescatenate dalla decisione dell'ex presidente, che ha governatoil paese per 27 anni, di mettere mano alla Costituzione perpoter rimanere al potere. Il 16 settembre, alla vigiliadell'apertura della campagna elettorale (le elezioni eranopreviste per l'11 ottobre scorso), un colpo di stato per manodel Reggimento per la sicurezza presidenziali, i pretoriani diCampaore', ha momentaneamente rovesciato il presidente, MichelKafando, e il primo ministro, Isaac Zida, di transizione. Lamobilitazione dell'esercito regolare ha messo fino al golpe,con l'arresto del generale Gilbert Diendere' a capo deigolpisti, e il ripristino delle autorita' di transizione. (AGI)Fea