Angola: lotta a tutto campo in difesa della donna contro violenze

(AGI) - Luanda, 19 ago. Si intensifica la lotta contro leviolenze domestiche subite dalle donne in Angola. Un impegnoche si e' assunto il governo, e in particolare il ministerodell'Interno, nell'ambito dei festeggiamenti per i 40 annidall'indipendenza del paese. Secondo i dati raccolti dalministero della Famiglia, dell'Interno, del reinserimentosociale e da alcune ong, e riportati dall'agenzia di stampaangolana Angop, nel 2014 sono stati 16mila 237 i casi diviolenza domestica. Ma restano ancora molti i casi nondenunciati per mancanza di misure adeguate alla protezionedelle vittime e per paura di ritorsioni. Per questa

(AGI) - Luanda, 19 ago. Si intensifica la lotta contro leviolenze domestiche subite dalle donne in Angola. Un impegnoche si e' assunto il governo, e in particolare il ministerodell'Interno, nell'ambito dei festeggiamenti per i 40 annidall'indipendenza del paese. Secondo i dati raccolti dalministero della Famiglia, dell'Interno, del reinserimentosociale e da alcune ong, e riportati dall'agenzia di stampaangolana Angop, nel 2014 sono stati 16mila 237 i casi diviolenza domestica. Ma restano ancora molti i casi nondenunciati per mancanza di misure adeguate alla protezionedelle vittime e per paura di ritorsioni. Per questa ragione e'stato avviato un ciclo di incontri su questo fenomeno,organizzati dal ministero della Famiglia e della Promozionedella Donna. Incontri che serviranno per rafforzare le misuredi prevenzione di questo fenomeno. Gli obiettivi del governosono: miglioramento del trattamento delle informazioni legatealla violenza domestica, la protezione delle vittime, laregistrazione degli autori di violenza e la facilitazionedell'accesso alla giustizia per la protezione e l'integrazionesociale delle vittime. (AGI)Fea