Angola: Cna, missione 42 imprese turismo, edilizia e costruzioni

(AGI) - Roma, 15 ott. - Una missione in Angola che coinvolgera'42 imprese italiane del settore della progettazione,infrastrutture, architettura, arredo e design per edificipubblici e privati in particolare nel settore Ho.Re.Ca. E'quanto ha organizzato la Cna di Roma. La missione, partenza 18ottobre, si inserisce nell'ambito del progetto Apass "Angola,porta dell'Africa Subsahariana", finanziato dalla Regione Lazioe realizzata in collaborazione con Ned e Africa Affari colpatrocinio del ministero degli Affari esteri, ministero delloSviluppo economico, Unido, ambasciata italiana in Angola enumerosi altri partner istituzionali. La delegazione, guidata dalla presidente di Cna Industria,Anna

(AGI) - Roma, 15 ott. - Una missione in Angola che coinvolgera'42 imprese italiane del settore della progettazione,infrastrutture, architettura, arredo e design per edificipubblici e privati in particolare nel settore Ho.Re.Ca. E'quanto ha organizzato la Cna di Roma. La missione, partenza 18ottobre, si inserisce nell'ambito del progetto Apass "Angola,porta dell'Africa Subsahariana", finanziato dalla Regione Lazioe realizzata in collaborazione con Ned e Africa Affari colpatrocinio del ministero degli Affari esteri, ministero delloSviluppo economico, Unido, ambasciata italiana in Angola enumerosi altri partner istituzionali. La delegazione, guidata dalla presidente di Cna Industria,Anna Rizzo, partecipera' a incontri istituzionali nellacapitale Luanda e poi alla Conferenza internazionale per gliinvestimenti nella Regione di Malanje, dove sono previstiincontri con governo, investitori internazionali e partnerimprenditoriali angolani coinvolti in progetti di sviluppo.Sono previsti circa 300 partecipanti. Tra i settori focus:turismo e hotellerie e infrastrutture e logistica. La regionedi Malanje e' il territorio che presenta i piu' importantielementi paesaggistici del Paese che saranno il perno su cui ilGoverno angolano investira' per attrarre flussi turistici neiprossimi anni (dal Cangandala National Park alle famosemontagne di Pungo Giants Andongo fino alle cascade di KalandulaFalls). La delegazione inoltre partecipera' all'importantefiera di Luanda "Projekta by Constroi", uno degli appuntamentipiu' rilevanti dell'Africa Subsahariana nel settore edilizia eimpianti. L'Angola e' un Paese che cresce al ritmo del 4,5%, nellamedia dei paesi dell'Africa subsahariana. Questa regione e' laseconda economia al mondo, dopo l'Asia, per ritmo di crescita.(AGI)Eli